PRESENTAZIONE DEGLI ARTICOLI

Tutti i miei articoli, tranne per adesso in buona parte i libri sull’alimentazione e su Lakshmi, sono ascoltati dentro e così trasmessi, salvo pochissime modifiche per la lingua o perché ritengo che non si capisca molto bene. Sempre chiedo per apportare tali piccoli cambiamenti di espressione, che faccio o no in sintonia con ciò che mi sento dire e in collaborazione con chi me lo dice. Non sono passiva, ma distaccata. Più lo sono e più posso ascoltare in profondità e avere diverse indicazioni in contemporanea, che chiedo di limitare e sviluppare una alla volta, altrimenti la mia mente umana non ce la fa a contenerle e le mie mani non riescono a scriverle.

Spesso mi vengono trasmesse e percepisco immagini e sensazioni, che mi aiutano a comprendere meglio. Un po’ come quando vedo le vite passate. Scrivendo così mi lascio guidare ma sono presente, mi capita a volte di non voler scrivere ciò che mi sento dire perché mi sembra assurdo o senza senso e poi vedo la logica profonda che viene sviluppata e tutto mi si chiarisce.

Questo mi porta a non considerare miei i libri che pubblico, ma a ritenerli un lavoro di collaborazione, anche se poi vi appare il mio nome per motivi pratici. Per lo stesso motivo, spesso dimentico apparentemente i passaggi di ciò che scrivo e quando li rileggo mi meraviglio della loro intensità, che certo non mi appartiene

Gli Esseri che mi suggeriscono sono diversi, a vari livelli, come si può percepire dai differenti brani, ma sempre nella Luce.

Con tutti i dubbi che ho avuto e che posso ancora a volte avere su di me, di questo sono sicura e se sento confusione mi fermo e chiedo chiarezza. Il buon senso mi porta a mettere il beneficio del dubbio su come posso sentire, la mente mi porta a dubitare e il cuore mi spinge dove mi sento richiamare. Compito umano è mettere armonia tra questi tre indirizzi, di chi scrive, di chi legge, di chi ascolta.

Non domando i nomi, tranne alcune volte, e non ritengo che sia importante indicarli, a meno che non mi venga detto. Ma riconosco le energie, ciascuna ad un proprio livello e con caratteristiche ben definite, più o meno intense, profonde e potenti, ma tutte luminose e benefiche. Delle belle e importanti vicinanze nella mia vita, che sempre mi hanno accompagnata e che, dopo tanti anni che scrivo, e molto prima di pubblicare, ho imparato a conoscere, apprezzare e distinguere. Sono dei cari amici estremamente utili e sempre disponibili per me e per chiunque li voglia ascoltare. A volte si tratta solo di fermarsi un attimo e essere un po’ disponibili verso il proprio sentire.

Sempre più persone lo fanno, perché questo è uno degli aspetti umani, attraverso il quale conoscere, diffondere, condividere, imparare e evolvere. È una delle capacità che tutti siamo spinti a utilizzare sempre più in quest’epoca di grandi risvegli e innovazioni. Ritengo che sia un dono da parte di chi ci parla e sostiene, cercando di aiutarci a comprendere. Per questo sempre ringrazio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...